Home » Blog » ADV online » Le news di Siplino 21° Settimana : Pubblicità invasiva

pubblicita invasiva sipli group

Le news di Siplino 21° Settimana : Pubblicità invasiva

Pubblicità invasiva: “Parla più piano che non ti sento sotto bombardamento!”

Pubblicità invasiva

La pubblicità è da sempre il motore del marketing e la chiave di successo per modelli di business atti a creare il consenso e la fidelizzazione tramite la persuasione.

Con l’avvento del digitale, il fenomeno si amplifica e l’opportunità di sponsorizzare i propri prodotti e servizi raddoppia grazie alla possibilità di sfruttare il web, così come aumenta la visibilità e i potenziali clienti che si possono acquisire.
Dunque, è la modalità di fare adversiting ad essere cambiata oltre che il modo di entrare in contatto con i consumatori, reso più dalla possibilità di raggiungerli ovunque essi si trovino.
Ma, come si dice il troppo storpia! Il rischio è quello di sprecare un vantaggio e perdere un’occasione, favorendo la crescita della cosiddetta pubblicità invasiva, fenomeno più che attuale.

“Piccolo spazio pubblicità!”

“E il navigar m’è dolce in questo mar” scriveva Leopardi nella sua poesia “L’infinito”.

Oggi, purtroppo, non è più così; navigare e muoversi nel web è diventato sempre più difficile a causa delle pubblicità invasive che rendono l’uso di internet poco praticabile, soprattutto se ci si connette da uno smartphone, dove gli schermi sono ancora più ridimensionati.
Infatti, i pop-up sono sempre più numerosi e tendono a ricoprire la maggior parte di ciò che si sta visualizzando impedendo la visione e l’accessibilità.
Nel peggiore dei casi, i banner installano virus o sottraggono dati personali tramite il phishing. Questo genera negli utenti sentimenti di fastidio e intolleranza, piuttosto che di curiosità verso quello che si vuole vendere, portandoli a far uso dell’ad-block, ovvero un’estensione creata per i browser in grado di bloccare le pubblicità invasive.

“E adesso la pubblicità!”

Google, il maggiore colosso in materia di adversiting, al fine di migliorare la navigazione si è posto l’obiettivo di eliminare gli annunci ingannevoli e controllare tutti i siti usufruendo di un team di figure specializzate, ma anche delle segnalazioni dei propri utenti.
Dunque, come fare pubblicità? Innanzitutto, bisogna puntare su contenuti pertinenti in grado di attirare i potenziali clienti e personalizzarli in base a specifici interessi, in secondo luogo affidarsi sempre a dei professionisti e a chi è del mestiere.

Tu come ti occupi della tua pubblicità? Come pubblicizzi la tua azienda? Come aumenti i tuoi clienti? Hai bisogni di una consulenza?

Contattaci o vieni a trovarci in sede, saremmo lieti di studiare insieme un piano di adversiting che fa per te!

Sipli , Always on!

©Contenuti Riservati – Sipli Web

Le news di Siplino 21° Settimana : Pubblicità invasiva ultima modifica: 2017-05-23T20:13:07+00:00 da DivisioneWeb2016
Metti mi piace alla nostra pagina per seguire tutti gli aggiornamenti!
Condividi

Autore: DivisioneWeb2016

DivisioneWeb2016

Rispondi a

Your email address will not be published.