Home » Blog » Blog » Le news di Siplino 28° Settimana : Web Diet

web diet osservatorio sipli

Le news di Siplino 28° Settimana : Web Diet

Web Diet: a prova di internet!

“Per quest’anno non cambiare, stessa spiaggia e stesso mare” … ma cambia la tua “web diet”!

 

Tempo d’estate, temperature bollenti, vacanze sempre più vicine ed ultime corse per rimettersi in forma e non farsi trovare impreparati.

Ma quanti di voi leggono ancora un libro sotto l’ombrellone?

La maggior parte sicuramente naviga su internet e girovaga per i social o semplicemente ascolta gli ultimi brani musicali più in voga.
Cosa succederebbe se in spiaggia non ci fosse il wi-fi disponibile, i giga sul telefono fossero esauriti o magari la batteria scarica e fossi costretto ad una rigorosa “web diet”?
Un ritorno alle origini e a quella che era la vita prima dei social.  La ricordate ancora?

Essere “in linea” …

Non si può più fare a meno dei telefoni e della connessione ad internet, siamo completamente immersi nella vita virtuale e nel web, a discapito molto spesso di quella reale.
Ciò comporta conseguenze sulla capacità di memorizzare, in quanto ridisegna il nostro cervello modificando l’abilità di ricordare e dare la giusta priorità alle cose e ai momenti significativi.
Infatti, grazie ai sistemi di archiviazione quasi illimitati, siamo tentati di conservare tutto, compreso quello che ha meno importanza. Quante foto avete già scattato quest’estate?
Anche i danni fisici quali ad esempio la stanchezza, il pericolo per gli occhi e per la spina dorsale, la mano-artiglio, gli incidenti stradali e le vibrazioni fantasma, sembrano essere il risultato di un’eccessiva quantità di tempo dedicata alle diverse apparecchiature elettroniche e alla navigazione sul web.   

Panico… memorabile!!

Una nostra collaboratrice, racconta di quella volta in cui perse tutti i documenti e le foto personali che aveva salvato sull’hard disk, il quale gli causò non pochi problemi.
A livello lavorativo questo significava aver perso molti file importanti e, sul lato affettivo, la perdita di immagini a cui era particolarmente legata perché gli ricordavano momenti felici.
Ingenuamente, affidandosi alla tecnologia, pensava di aver messo tutto in salvo ma il caso volle che un guasto all’hard disk, gli fece crollare tutte le sue convinzioni tenute fino ad allora circa le capacità dei dispositivi elettronici di conservare tutto senza problemi.
Tale situazione comportò anche disagi di altro tipo in quanto, presa dallo sconforto, il crollo emotivo fu inevitabile finendo persino in ospedale per attacchi di panico!
Da quel momento, controlla sempre di aver salvato una doppia copia e soprattutto su più hardware ma… ancora non ha deciso di conservarne, almeno per le foto, una copia anche cartacea!

Molti di noi sono multitasking, una mano al cellulare e l’occhio al pc, distratti dagli schermi e incuranti di ciò che ci circonda, si vive la vita attraverso i monitor e il metro di giudizio è scandito dal numero di like o di followers.
Occorrerebbe qualche volta fermarsi e prendersi del tempo per sé, staccare la spina e limitare il tempo che dedichiamo ai social o all’essere sul web.
Una discreta “web diet” e il giusto uso del mezzo è quello che emerge quando anche il film è social , come nel caso di Beata Ignoranza, affrontando la tematica dell’essere o meno social e dell’importanza da dare ad essi senza dimenticarsi di ciò che ci circonda al di fuori del web.

Sipli, (moderatamente) Always On!

©Contenuti Riservati – Sipli Web

Le news di Siplino 28° Settimana : Web Diet ultima modifica: 2017-07-11T17:03:48+00:00 da DivisioneWeb2016
Metti mi piace alla nostra pagina per seguire tutti gli aggiornamenti!
Condividi

Autore: DivisioneWeb2016

DivisioneWeb2016

Rispondi a

Your email address will not be published.